Germania – Polonia

12 gg / 12 notti
TIPO VIAGGIO

Stradale

DIFFICOLTA'

Bassa

DISTANZA TOTALE

2700 Km

14.08 - 25.08.2021

Il viaggio

Ha senso girare in moto in Polonia, Germania e Slovacchia? No, non ne ha, non ci sono curve, non ci sono montagne ma…. ha un certo fascino.  Terra poco conosciuta sotto il profilo turistico, ma dalle bellissime città e dalle atmosfere uniche. La Polonia è davvero interessante da scoprire in sella alla moto. Quello che vi proponiamo oggi è un itinerario decisamente insolito che tocca, città dalla splendida storia culturale e per la nazione scelta, ma siamo sicuri che sarà fonte di ispirazione, per andare a scoprire un paese, la Polonia appunto, che ha davvero molto da offrire.

SERVIZI INCLUSI

COSTI E SERVIZI NON COMPRESI

Copertura assicurativa

"TWINBIKE SENZA PENSIERI"

12 pernottamenti (3/4 stelle)

12 colazioni

2 cene (bevande non incluse)

Parcheggio moto negli Hotel,

quando possibile

Gadget ricordo

Quota d'iscrizione e gestione pratica

€ 50,00

Carburante, pedaggi autostradali

Mance

Ingressi e guide siti museali

Bevande ai pasti e pasti non

compresi nel pacchetto

Eventuale noleggio moto

Extra di carattere personale e tutto

quanto non espressamente indicato

alla voce “servizi inclusi”

COPERTURA ASSICURATIVA

Opzionalmente, è possibile stipulare la polizza assicurativa “TWINBIKE SENZA PENSIERI”, realizzata in collaborazione con Europe Assistance, che comprende:

Annullamento viaggio

Furto o danneggiamento bagagli

Assistenza Sanitaria in viaggio

DOCUMENTI OCCORRENTI

SERVIZI EXTRA A RICHIESTA

Scheda informativa viaggio

Condizioni di Contratto

Prospetto informativo Assicurazione

Supplemento Camera Singola

Supplemento Cabina Singola e/o

Esterna, quando previsto

Varie ed eventuali in base a

specifiche esigenze

NOLEGGIA FACILMENTE LA TUA MOTO CON IL NOSTRO SPONSOR CABUTTI MOTOR

Calendario Tour

Programma del Tour giorno per giorno

GIORNO 1 - Pfunds - Bayreuth - 360 Km

Pfunds, il comune è composto dalle frazioni Stuben e Pfunds paese, collegati con un ponte in legno costruito nel 1950, come anche i sette borghi Wand, Vorder- e Hinterkobel, Birkach, Lafairs, Stein e Greit. Dagli anni Ottanta Pfunds pone la sua attenzione sulla reputazione come comune ecologico e costruisce impianti solari e centrali di riscaldamenti a poco inquinamento con biomassa e pellets di legno. Località nota come centro per canyoning e rafting lungo il fiume Inn, ed è situato all’angolo dei tre paesi Austria, Svizzera e Italia. Bayreuth è una città extra-circondariale nella Baviera settentrionale, in Germania, sul cosiddetto ramo rosso del Meno. È la capitale dell'Alta Franconia ed è sede del Governo dell'Alta Franconia, del Consiglio Regionale dell'Alta Franconia e degli uffici del ministro della Regione. Bayreuth antica città di Marchesi con splendidi palazzi ed un teatro singolare in stile rococò, tappa anche sulla Strada dei castelli, è caratterizzato da suo maniero e dalle belle casette barocche con torrette e vive in funzione del compositore Richard Wagner

GIORNO 2 - Bayreuth - Berlino - 365 Km

GIORNO 3 - Stazionamento e visita a Berlino

Berlino, una città straordinaria. È situata sulle rive del fiume Sprea ed oltre ad essere un centro economico all’avanguardia, uno dei luoghi più stimolanti per pensatori e artisti. Ha testimoniato da vicino il corso della storia e ha saputo trasformare il suo recente passato oscuro in un presente e un futuro luminoso. È una città che sicuramente ha saputo rialzarsi con quel particolare bagliore e adesso desidera condividere quel sentimento gioioso con tutti quelli che vogliono conoscerla e sperimentarla. La città al centro di una pianura e una delle più verdi d’Europa, è perfetta per essere esplorata in moto, bicicletta o a piedi. I recenti avvenimenti storici sopravvivono nella memoria collettiva e anche in diversi tipi di arte, monumenti o memoriali. Quasi da per tutto possiamo trovare molti posti che ci possono riportare al tormentato XX secolo conclusosi con la caduta del famoso muro (1989). La porta di Brandeburgo, monumento tra i principali esponenti del classicismo tedesco, sarà sempre il punto di partenza del tuo viaggio. Prosegui verso il Reichstag (il parlamento) e la famosa colonna della Vittoria a Tiergarten. La Berlino storica continua poi lungo il viale Unter den Linden, dove sorgono varie istituzioni importanti, e piazza Alexanderplatz, la più grande della città. La Piazza di Potsdam è poi uno dei migliori esempi del ringiovanimento della città dopo la caduta del muro, con le sue costruzioni moderne.

GIORNO 4 - Berlino - Danzica - 471 Km

GIORNO 5 - Stazionamento e visita a Danzica

Danzica è considerata la seconda città della Polonia (dopo Cracovia), a custodire un ingente patrimonio storico e culturale. La città possiede molti edifici e monumenti di pregio in stile gotico, rinascimentale, manierista e barocco. Danzica nel corso dei secoli ha condiviso il destino di questa zona d’Europa, ha fatto parte del regno polacco, prussiano e tedesco; città della Lega Anseatica e Città Libera. Oggi è uno dei maggiori porti del Mar Baltico. Culla del sindacato libero di Solidarnosc. Ma la visita non è completa senza una puntata a Gdynia e Sopot, che con Danzica formano un’unica area metropolitana collegata dalla ferrovia urbana. Mentre la prima è un vivace centro urbano, meta di shopping e movida, la seconda è la località balneare più chic della Polonia, con spiagge infinite di sabbia soffice, il vecchio faro, lo stabilimento termale, i palazzi belle-époque, i villini liberty e un pontile di legno che si tuffa nel Baltico per mezzo chilometro, punto di partenza dei catamarani a motore che collegano via mare le Tre Città.

GIORNO 6 - Danzica - Varsavia - 336 Km

GIORNO 7 - Stazionamento e visita a Varsavia

Varsavia capitale della Polonia, è da sempre una città piena di vita, esuberante, movimentata. Nonostante una storia particolarmente travagliata, ha conservato caratteristiche che l’accomunano alle altre capitali dell’occidente europeo. Il suo spirito giovane la rende una città unica. Il brillante connubio tra antico e moderno, riscontrabile nella mentalità e nell’architettura, si realizza nel pieno rispetto delle tradizioni e assecondando la spinta naturale verso l’evoluzione. Varsavia è risorta dalle macerie della II Guerra Mondiale grazie all’appassionato impegno dell’intera nazione e alle eccezionali Vedute del Cataletto, splendidi dipinti, talmente dettagliati da dare l'illusione della realtà. Un’impresa davvero straordinaria, con la ricostruzione fedele della Città Vecchia, centro storico e cuore della capitale, Patrimonio dell’UNESCO. Varsavia è una metropoli dinamica nel suo sviluppo, vanta molti prestigiosi alberghi, eleganti negozi e servizi di ogni tipo.

GIORNO 8 - Varsavia - Cracovia - 298 Km

GIORNO 9 - Stazionamento e visita a Cracovia

Situata a Sud della Polonia, Cracovia è una delle più antiche città del Paese. Antica residenza dei re, è considerata la capitale della cultura polacca. Il centro storico della città è stato riconosciuto dall'UNESCO come uno dei 12 più preziosi complessi architettonici del mondo. La ex capitale della Polonia, dove Karol Wojtyla fu ordinato sacerdote, si è preservata nel tempo. Le due grandi guerre non l'hanno distrutta e oggi conserva chiese e tesori rinascimentali. E da qui non possiamo esimerci da una visita in uno dei luoghi storici e più tristi della storia dell’umanità Auschwitz e Birkenau.

GIORNO 10 - Cracovia - Bratislava - 421 Km

GIORNO 11 - Stazionamento e visita a Bratislava

Bratislava, capitale della Slovacchia è il centro economico, politico, scientifico e culturale della Slovacchia e una città in trasformazione in seguito alla crescita economica del Paese e al suo ingresso nell'area euro. La città di Bratislava nonostante le sue modeste dimensioni, presenta un’offerta culturale piuttosto ampia, non potrà mancare una visita al simbolo di Bratislava, ossia il suo castello, che è ben collegato anche ad altri principali punti di riferimento cittadini. Il Castello di Bratislava, insieme al quartiere di Staré Mesto, è uno dei riferimenti storici di maggior importanza della capitale: dalla sua posizione domina infatti l’intera città. Ottenuta la completa indipendenza dalla ex Cecoslovacchia, il castello non ha assunto soltanto un’importanza storica, ma anche politica. Infatti dal 1993 è diventato la sede rappresentativa del Parlamento Slovacco. Inoltre dal castello potrete raggiungere facilmente il quartiere ebraico anche esso degno di visita.

GIORNO 12 - Bratislava - Villach - 412 Km (Fine Tour)

    Richiedi Informazioni

    Compila il form di contatto per maggiori informazioni o per richiedere la partecipazione ai tour.
    Ti contatteremo nel più breve tempo possibile!





    Il Viaggio in pillole

    Data ritrovo 13 agosto 2021
    (Hotel a Pfunds)
    Data Partenza 14 agosto 2021
    Data Arrivo 25 agosto 2021
    Durata 12 gg / 12 notti
    Località Partenza Pfunds (Austria)
    Località Arrivo Villach (Austria)
    Nazioni AT-DE-PL-SK
    Distanza Totale 2700 Km
    Dist.media al giorno 240 Km
    Ore guida al giorno da 4 a 6 h
    Giorni di guida 7 gg
    Giorni di sosta 5 gg
    Tipologia viaggio stradale
    Tipologia moto tutte
    Difficoltà facile
    Liv. esperienza tutti
    Lingue ITA-ENG-DE
    Valuta Euro
    Fuso orario Nessuno
    Iscrizioni Autunno/Inverno 2020

    Consiglio a tutti di viaggiare con TWINBIKE, perchè riescono a soddisfare tutti i mototuristi: da quelli più esperti, ai neofiti.

    ENRICO

    Mototurista felice!

    I prossimi Tour TWINBIKE

    Seguici sui Social Media

    Hai bisogno di informazioni?