Spagna – Andalusia

15 gg / 15 notti
TIPO VIAGGIO

Stradale

DIFFICOLTA'

Media

DISTANZA TOTALE

3700 Km

30.05 - 13.06.2021

Il viaggio

Lo spirito della Spagna autentica è racchiuso nella regione dell'Andalusia.
Questa terra di mare, di oceano e di montagna ti pervaderà attraverso tutti e cinque i sensi: il profumo dei fiori d’arancio, il suono delle chitarre, il sapore di una cucina insaporita da spezie nordafricane, la vista di pittoreschi villaggi bianchi che interrompono il paesaggio arido e roccioso ed a tratti coltivato con maniacale precisione.
In Andalusia Cristianesimo e Islam sono stati a stretto contatto per secoli ed hanno lasciato testimonianze incredibili dal punto di vista architettonico e culinario.
Percorreremo la Mancha, terra di Don Chisciotte e Sancho Panza, con le sue distese a perdita d’occhio tra vigneti di Valdepenas e mulini a vento e i meravigliosi castelli di Toledo.
La ciliegina sulla torta è la rete viaria: senza traffico, ottimamente tenuta e che sembra disegnata per il piacere di andare in moto.

Cosa aspetti? Partecipa al raid in moto Spagna e Andalusia!!!

SERVIZI INCLUSI

COSTI E SERVIZI NON COMPRESI

Copertura assicurativa

"TWINBIKE SENZA PENSIERI"

15 pernottamenti

15 colazioni

2 cene (bevande non incluse)

Parcheggio moto negli Hotel,

quando possibile

Gadget ricordo

Quota d'iscrizione e gestione pratica

€ 50,00

Carburante, pedaggi autostradali

Mance

Ingressi e guide siti museali

Bevande ai pasti e pasti non

compresi nel pacchetto

Eventuale noleggio moto

Extra di carattere personale e tutto

quanto non espressamente indicato

alla voce “servizi inclusi”

COPERTURA ASSICURATIVA

Opzionalmente, è possibile stipulare la polizza assicurativa “TWINBIKE SENZA PENSIERI”, realizzata in collaborazione con Europe Assistance, che comprende:

Annullamento viaggio

Furto o danneggiamento bagagli

Assistenza Sanitaria in viaggio

DOCUMENTI OCCORRENTI

SERVIZI EXTRA A RICHIESTA

Scheda informativa viaggio

Condizioni di Contratto

Prospetto informativo Assicurazione

Supplemento Camera Singola

Supplemento Cabina Singola e/o

Esterna, quando previsto

Varie ed eventuali in base a

specifiche esigenze

NOLEGGIA FACILMENTE LA TUA MOTO CON IL NOSTRO SPONSOR CABUTTI MOTOR

Calendario Tour

Programma del Tour giorno per giorno

GIORNO 1 - Briançon - Narbona - 470 Km

Dal francese Narbonne, in occitano e in catalano, Narbona è un comune francese situato nel dipartimento dell'Aude nella regione dell'Occitania. La città ha un passato illustre: prima colonia di diritto romano al di fuori dell'Italia, fu per lungo tempo capoluogo e centro organizzatore della provincia che da lei prese nome, la Narbonense, che si estendeva per gran parte della Gallia meridionale. In età medievale fu capitale del regno visigoto e successivamente, importante centro religioso, spirituale e culturale, sede di una prestigiosa arcidiocesi. Girando per le vie del centro si può visitare la Cattedrale, il palazzo Arcivescovile e la chiesa di San Paolo. Fuori città, circa 15 Km, la famosa Abbazia di Sainte-Marie de Fontfroide ex abbazia cistercense francese, risalente alla fine dell'XI secolo.

GIORNO 2 - Narbona - Tarragona - 342 Km

Costeggiando la costa Francese e cavalcando i Pirenei si entra in Spagna. Lasciandoci alle spalle la città di Barcellona, arriviamo a Tarragona città della Spagna orientale. È situata nella comunità autonoma della Catalogna ed è il capoluogo della provincia omonima e della comarca del Tarragonès. Città storica fondata dagli antichi romani sotto l’imperatore Augusto, il centro si presenta ordinato e curato. Si può tranquillamente percorrerla a piedi in pochi minuti dal nostro albergo. Sulla piazza ristoranti tipici della cucina Catalana.

GIORNO 3 - Tarragona - Valencia - 257 Km

La città portuale di Valencia sorge sulla costa sud-orientale della Spagna, dove il fiume Turia incontra il mar Mediterraneo. È conosciuta per la Città delle arti e delle scienze, che comprende strutture futuristiche fra cui un planetario, un oceanario e un museo interattivo. Valencia ospita anche numerose spiagge, alcune delle quali si trovano all'interno del parco di Albufera, una riserva di paludi con un lago e sentieri escursionistici che sorge poco lontano dalla città. E qui non può mancare una cena con la famosa paella valenciana!

GIORNO 4 - Valencia - Granada - 495 Km

Una delle tre grandi dell'Andalusia, Granada, la città dell'Alhambra, è incantevole e unica, vi rimarrà nel cuore. Fondata dai Romani con il nome di llibris tra i fiumi Darro e Geni, sorge ai piedi della Sierra Nevada, tra le sponde del Mediterraneo e l’entroterra andaluso, ed è famosa per il suo fascino ispano-mediorientale. Nel centro della città si trovano numerosi edifici in stile nazari, i bagni arabi e il tortuoso quartiere moresco di Albaicín. Ma la meraviglia di Granada è il suo monumento più famoso, senza dubbio l’Alhambra, la suggestiva fortezza araba, ricca di palazzi decorati e circondata dal verde. Insieme ai giardini del Generalife e all’Albayzin, l’Alhambra è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. La gastronomia di Granada è ricca e diversificata e di per sé è un motivo per visitare la città.

GIORNO 5 - Visita e stazionamento a Granada

GIORNO 6 - Granada - Ronda - 178 Km

Ronda è arroccata su una gola profonda 100 m., nella provincia spagnola di Malaga, in Andalusia. La gola (El Tajo) separa la città nuova, risalente al XV secolo circa, dalla città vecchia, in stile moresco. Puente Nuevo, un ponte in pietra che attraversa la gola, ha un belvedere con vista mozzafiato. La Plaza de Toros, una leggendaria arena del XVIII secolo, è uno dei luoghi di interesse più pittoreschi.

GIORNO 7 - Ronda - Siviglia - 130 Km

Siviglia è la capitale della regione dell'Andalusia, nel Sud della Spagna. È famosa per il flamenco, in particolare nel quartiere Triana. I monumenti principali sono lo straordinario complesso dell'Alcázar, un castello costruito durante la dinastia moresca degli Almohadi, e l'arena per la corrida chiamata Plaza de Toros de la Maestranza, risalente al XVIII secolo. La cattedrale gotica ospita la tomba di Cristoforo Colombo ed è affiancata dalla Giralda, originariamente un minareto, poi trasformato in campanile. Non ultima la Torre dell'Oro che assieme alla Giralda sono i monumenti più emblematici di Siviglia; si tratta di un'antica torre di sorveglianza sulle sponde del Guadalquivir. Fu costruita dagli Almohadi nei primi anni del XIII secolo per controllare la navigazione sul fiume e sembra che il suo nome derivi dal fatto che un tempo era ricoperta di maioliche dorate. Attualmente la torre ospita il Museo Navale e alla sera ci si può perdere nei vicoli per bere una birra “cerveza” e assaggiare le innumerevoli “tapas”.

GIORNO 8 - Visita e stazionamento a Siviglia

GIORNO 9 - Siviglia - Cordoba - 135 Km

In un’ansa del fiume Guadalquivir, nel cuore dell’Andalusia rurale, sorge la splendida e storica città di Cordoba. Il fascino del suo centro storico è dovuto alla bellezza dei suoi monumenti e alla grandezza moresca di cui è esempio l’imponente e maestosa Mezquita, con la foresta di archi e colonne simbolo della gloria di Al-Andalus, ma anche ai patios e ai vicoli medioevali, dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Nel corso dei secoli, il dominio cristiano l’ha trasformata e arricchita con nuove strutture come l’Acazar de los Reyes Cristianos e la Torre Fortaleza de la Calahorra. Cordoba non è solo edifici storici e monumenti ma è famosa anche per la sua vivace vita notturna e per una tradizione culinaria d’eccellenza.

GIORNO 10 - Cordoba - Toledo - 340 Km

Toledo è un'antica città situata su un colle che domina le pianure della Spagna centrale. Capitale della comunità autonoma Castiglia-La Mancha. Toledo è famosa per i monumenti medievali arabi, ebraici e cristiani che si trovano nel centro storico, circondato da mura. La città fu anche la residenza del pittore manierista El Greco. Porta Bisagra, moresca, e Porta do Sol, in stile Mudéjar, danno accesso al centro storico, dove si trova Plaza de Zocodover, un vivace luogo di ritrovo. Se avete voglia invece potrete fare un piccolo itinerario che si allarga nel territorio circostante dedicato a Don Chisciotte, ovvero un itinerario culturale che percorre parte della regione di Castiglia-La Mancha, dove è ambientato il romanzo di Cervantes. Poco lontano, nella città di Corsuega, si possono vedere alcuni dei famosi mulini a vento de La Mancha che sono una delle immagini che hanno reso celebre il romanzo.

GIORNO 11 - Visita e stazionamento a Toledo

GIORNO 12 - Toledo - Saragozza - 382 Km

Le origini di Saragozza risalgono al 24 a.C. quando Cesare Augusto fondò la città dandole il suo nome. Da qui comincia la storia bimillenaria di Saragozza, oggi capoluogo dell’Aragona. Il susseguirsi di tutte le popolazioni che hanno abitato la Penisola Iberica ha lasciato tracce indelebili nell’architettura della città. I monumenti più affascinanti sono in stile mudejar, ricordo dell’influenza araba. Tra questi, il Palazzo dell’Aljaferia e la Cattedrale sono i principali testimoni del lungo periodo musulmano. Non mancano tracce del periodo romano, di cui sono ancora conservate le mura. Situata lungo il corso dell’Ebro, Saragozza è sempre stata influenzata dalla silenziosa ma imponente presenza del fiume: la vita cittadina si svolge intorno ad esso e ai ponti che legano le varie parti della città. Il capoluogo aragonese, inoltre, ospita la sede vescovile ed un’importate Università. La ricca storia, la spettacolare architettura, la gastronomia tipica della regione e perché no, gli intrattenimenti notturni rendono Saragozza un’interessante meta da visitare.

GIORNO 13 - Saragozza - Barcellona - 310 Km

Barcellona, la cosmopolita capitale della regione spagnola della Catalogna, è celebre soprattutto per l'arte e l'architettura. La basilica della Sagrada Família e gli altri stravaganti edifici progettati da Antoni Gaudí sono il simbolo della città. Il Museo Picasso e la Fondazione Joan Miró espongono opere d'arte dei due famosi artisti moderni. In solo 1 giorno non sarà possibile visitare la città ma si potrà respirare per qualche ora l’atmosfera contagiosa. Il centro di Barcellona, il punto nel quale ci si ritrova più spesso per mille motivi, è l’immensa Plaza de Catalunya, dalla quale partono le Ramblas che conducono al porto, e il Passeig de Gracia, il viale moderno pieno di negozi alla moda e arricchito da alcuni tra e più originali edifici opere di Gaudì, come la Pedrera e Casa Batlò. Un assaggio per programmare un futuro week-end

GIORNO 14 - Barcellona - Avignone - 433 Km

Avignone è una città del sud della Francia, nella regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra; è un centro culturale famoso in tutto il mondo per essere stato sede pontificia per 68 anni e per il suo Festival internazionale di musica e teatro. Alcuni dei suoi luoghi più belli sono il Palazzo dei Papi e il ponte di Saint-Bénézet (il famoso “Pont d’Avignon”). Il centro storico di Avignone ha delle bellissime stradine pittoresche, ed una delle più affascinanti dove vale la pena fare una passeggiata è senz’altro Rue Banasterie.

GIORNO 15 - Avignone - Briançon - 310 Km (Fine Tour)

    Richiedi Informazioni

    Compila il form di contatto per maggiori informazioni o per richiedere la partecipazione ai tour.
    Ti contatteremo nel più breve tempo possibile!





    Il Viaggio in pillole

    Data ritrovo 29 maggio 2021
    (Hotel a Briançon)
    Data Partenza 30 maggio 2021
    Data Arrivo 13 giugno 2021
    Durata 15 gg / 15 notti
    Località Partenza Briançon (Francia)
    Località Arrivo Briançon (Francia)
    Nazioni Francia, Spagna
    Distanza Totale 3700 Km
    Dist.media al giorno 350 Km
    Ore guida al giorno da 4 a 6 h
    Giorni di guida 12 gg
    Giorni di sosta 3 gg
    Tipologia viaggio stradale
    Tipologia moto tutte
    Difficoltà media
    Liv. esperienza tutti
    Lingue ITA-ENG-SPA
    Valuta Euro
    Fuso orario Nessuno
    Iscrizioni Autunno/Inverno 2020

    Tour bellissimo, strade molto belle, alberghi sempre di ottimo livello e tanti amici! Non vediamo l'ora di partecipare ad un altro Tour con TwinBike!

    GIORGIA

    Amo scoprire il mondo!

    I Prossimi Tour TWINBIKE

    Seguici sui Social Media

    Hai bisogno di informazioni?